Layout-PB-Logo

“Bentornati!”
si, veramente ben tornati di cuore a quanti, ex allievi, martedì 23 marzo si sono ritrovati alla scuola “Giuseppe Mazzini”.
Un appuntamento intorno ad un caffè, ad un affettuoso brindisi con i componenti il comitato festeggiamenti nato in occasione del centenario della scuola stessa, che cadrà il 16 ottobre 2010. La bella scuola del centro storico compie infatti 100 anni, ma si erge ancora in tutta la sua perfetta eleganza, in saloni, luminose aule, spaziosi corridoi e servizi, per ricevere quotidianamente fra le sue mura gli allievi della scuola primaria. La sua realizzazione risale infatti agli anni fra il 1907 e il 1910, con intitolazione “Principe di Piemonte”, come primo edificio elevato a Bassano con destinazione a scuola.

L’architetto Dondi ed esperte maestranze vi operarono certo con attenta professionalità tanto da dare a Bassano un’opera che ancora oggi stupisce i visitatori per l’accorta attenzione agli spazi ed alla loro ubicazione. I numerosi intervenuti su invito alla manifestazione, si sono mostrati felici e commossi nel ritrovare gli ambienti, forse ripensando a situazioni, voci, giochi, feste e volti dell’infanzia, con particolare ricordo dei loro insegnanti e compagni di classe. La preside dott.ssa Ferrazzi ha salutato gli ospiti accennando alla storia della scuola, mentre la presidente del comitato festeggiamenti Elide Imperatori Bellotti ha presentato il programma, che si pensa di poter attuare nei mesi a venire, che prevede prima di ogni altra cosa lo svolgersi di una serie di proposte didattico - pedagogiche sulla ricorrenza, per parte degli alunni delle varie classi. Si sta inoltre raccogliendo materiale in vista di una mostra di oggettistica e fotografica. Il tutto poi confluirà nella stesura di un libro, per parte di esperti, a testimonianza e ricordo di cento anni di vita, profondamente vissuti dalla scuola e dalla città. Un nuovo incontro con ex alunni si terrà giovedì 29 aprile p.v. , alle ore 20.30 sempre nel salone della scuola “Giuseppe Mazzini”.
e.i.b.

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)