Layout-PB-Logo

Parkinson

La Città di Bassano attraverso il CSC Casa della Danza, aderisce alla Giornata Nazionale Parkinson del 29 novembre 2014.
Dal 2013 il CSC è impegnato nel progetto Dance and health with Parkinson nato sulla base delle esperienze sviluppate in Olanda.
Il progetto si basa sull'impatto salutare che la pratica artistica della danza, portata avanti in maniera regolare, può avere sul sistema neurologico, sulle prestazioni fisiche e sullo sviluppo della malattia.
In occasione del 29 novembre verranno dunque aperte al pubblico gratuitamente delle classi danza e performance al Museo Civico di Bassano dalle 15.00 alle 17.00. L'esperienza è aperta a tutti, persone col Parkinson, danzatori, medici, personale infermieristico, terapeuti, insegnanti, over 60, o semplicemente... curiosi!
Lo scopo è di migliorare la qualità di vita, potenziare il senso del ritmo, dell'equilibrio e del movimento. Senza sottovalutare l'esperienza positiva nello sviluppo di relazioni interpersonali, combattendo l'isolamento che spesso chi è affetto da questo tipo di malattia tende a sviluppare.
Un vero e proprio approccio artistico dunque, che consenta di sviluppare la creatività stimolando l'attività mentale e fisica e l'interazione tra le due.
L'impegno del CSC dura tutto l'anno ogni lunedì e venerdì dalle 9.30 infatti presso il Museo cittadino sono aperte lezioni gratuite di danza e movimento della durata di circa un'ora, dedicate alle persone colpite dal Parkinson, ai loro familiari, e ai medici e infermieri impegnati nei reparti di neurologia.
Le lezioni sono tenute da 4 insegnati professioniste ed è molto coinvolgente, così come è possibile vedere nelle interviste video realizzate a Bassano.
Tutte le attività sono ad ingresso gratuito, per informazioni tel. 0424 519804
www.operaestate.it

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)