Layout-PB-Logo

BASSANESI-DOC-1In questo numero del nostro giornale, in gran parte dedicato a “Le Arti per via”, che festeggiano il venticinquesimo anno di associazione, ci è sembrato importante, come “Bassanesi doc” dare voce ad alcuni componenti di questo bel gruppo. Avremmo voluto spazio per ascoltare tutti, perché più volte definiti “Ambasciatori di Bassano”, ma circa sessanta in verità sarebbero stati troppi!

Alessio-TascaUn uomo dagli occhi vivaci, dalla bella testa di capelli candidi, ottant’anni portati alla grande: così Alessio Tasca, premio Cultura Città di Bassano 2002.
Ascoltandolo è ritrovare un mondo di idee, di lavoro, di giorni e giorni fattivi in cose diverse, ma tutte egualmente interessanti.

RemonatoReggendo libri o giornali sotto il braccio, sorridente e pronto al saluto, è amico di tutti, come si conviene ad un bassanese doc.
Lo incontriamo dopo la recente pubblicazione del suo libro “Spigolature bassanesi. A spasso per la città di ieri e di oggi”, che sta raccogliendo ampi consensi per la serie di racconti “cammeo”, su angoli diversi di Bassano, conosciuti e non, ma tutti egualmente degni di attenzione e nota per parte di ogni cittadino.

Immagine_3Douglas Kirkland
I primi scatti di Douglas Kirkland sono stati per le riviste Look e Life negli anni’60 e ’70, l’età d’oro del fotogiornalismo. Ha lavorato sul set di oltre 150 film,tra cui Butch Cassidy, 2001 odissea nello spazio, la mia Africa, Titanic, Moulin Rouge e Australia.

Immagine_4Harry De Zitter
Nato in Belgio. Cresciuto ed educato in SUD Africa.
Inizia la sua carriera a Cape Town nel 1971.
Si Sposa a New York nel 1982.

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)