Layout-PB-Logo

In silenzio e inaspettatamente, il presidentissimo delle Pro Loco, l’avv. Benetazzo, ci ha lasciato.
Una vita interamente dedicata agli altri, agli ideali, alle Pro Loco, ha lascito un’eredità di insegnamenti e di comportamenti dei quali tutti noi, appartenenti al suo gregge, le Pro Loco, dobbiamo fare tesoro.


AVV.-BENETAZZOIn silenzio e inaspettatamente, il presidentissimo delle Pro Loco, l’avv. Benetazzo, ci ha lasciato.
Una vita interamente dedicata agli altri, agli ideali, alle Pro Loco, ha lascito un’eredità di insegnamenti e di comportamenti dei quali tutti noi, appartenenti al suo gregge, le Pro Loco, dobbiamo fare tesoro. Gli abbiamo creduto, lo abbiamo seguito, gli abbiamo voluto bene, con lui e per merito suo siamo cresciuti negli ideali del volontariato al servizio delle comunità alle quali apparteniamo. Nei nostri ricordi resteranno sempre impressi, il suo carisma, la sua foga, il suo ardore, la passione e l’amore che metteva in ciò che credeva e che con caparbietà e intelligenza portava avanti a vantaggio di tutti. Ora la sua mancanza ed il vuoto lasciato pesano, le più di cento Pro Loco vicentine si sentono orfane, allo sbando, senza il riferimento al quale poter ricorrere in caso di necessità e dal quale essere sempre accolti, aiutati e seguiti con piena dedizione. La Pro Bassano si unisce al rimpianto della famiglia e di tutti coloro che lo hanno amato. I suoi ideali e l’energia che metteva per raggiungerli, sono l’eredità che ci ha lasciato che sempre terremo nel cuore e nelle mente, per non dimenticare e non dimenticarLo.
Grazie presidente Benetazzo per gli insegnamenti che ci hai lasciato, di una vita trascorsa a trasmettere e a dare, il buon esempio.
La Pro Bassano

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)