Layout-PB-Logo

CIMATTI-SINDACOVadano da queste pagine un saluto ed un augurio particolare al signor Sindaco Stefano Cimatti ed alla nuova Giunta Comunale, insediatisi dopo le recenti elezioni.
Volti vecchi e nuovi sono stati salutati con entusiasmo dai cittadini, dopo una lotta leale e la presentazione di nuovi programmi.

Una ventata di fresco ci sembra spiri da giovani amministratori e dall'autorevolezza pacata del nuovo primo cittadino.
Tutto fa sperare in bene, malgrado i tempi poco favorevoli vissuti dall'Italia tutta e dal mondo intero, per la crisi tuttora in atto.
Ma certo il saper attendere e lo sforzo di tutti daranno i frutti sperati, per quanto riguarda il buon andamento della vita cittadina.
Bassano è ricca di una storia pregnante che merita amore, rispetto ed attenzione da parte dei suoi amministratori e dell' alto senso civico dei suoi abitanti.
Tutto appartiene a tutti ed averne cura è certo il passo da fare, conservandone il volto, il paesaggio amato e decantato da quanti occasionalmente vi giungono, i monumenti, le chiese, le ariose piazze, le vie fin nei recessi silenziosi.
Questo non dice che tutto possa solo restare fermo nel tempo, ma il buon senso insegna che ogni secolo può e deve lasciare le sue tracce, nel rispetto di quanto già vive. Se la tecnologia in atto richiede con giusta insistenza cose nuove, ben vengano, cercando e studiando i mezzi ed i modi più atti a degli inserimenti, che nulla tolgano alla preziosità del bel volto di Bassano.
Un maggior senso civico sia richiesto ai più giovani, poiché la sciatteria, il disordine, il volto deturpato da scritte, parlano del poco rispetto di se stessi e degli altri.
La famiglia e la scuola fonti primarie di istruzione ed educazione, insegnino a procedere vicini pur nella diversità del colore e delle idee, lasciando gli eccessivi buonismi a chi non ha autorevolezza per governare, cosa ben diversa da un'autorità violenta e repressiva.
Bassano dall'alto del suo Millennio di vita è una piccola città prestigiosa, i suoi cittadini dimostrino ancora una volta di essere quei leoni coronati del suo stemma, laboriosi, onesti, capaci di difendere le loro idee e di far crescere nuove generazioni aperte a tempi nuovi.
La Pro Bassano, nei suoi componenti, augura a tutti buon lavoro, pronta come sempre ad essere al fianco di chi governa, con saggio pensiero e ricerca del comune bene.

Elide Imperatori Bellotti

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)