Layout-PB-Logo

Bandiera_fiorita
Dal 21 Aprile al 20 Maggio la Terza Edizione di Giardini a Bassano

E' sempre più verde il pollice della Pro Bassano.

Anche quest'anno, nel calendario degli eventi organizzati dalla nostra associazione, ritorna l'atteso e gradito appuntamento dei Giardini a Bassano: l'apprezzata manifestazione - in programma dal 21 aprile al 20 maggio 2012 e giunta alla sua terza edizione - che trasforma i punti più caratteristici del centro storico cittadino in altrettante fantasiose e variopinte aiuole. E' ancora vasta l'eco dell'edizione dell'anno scorso, che grazie agli allestimenti di 17 aziende florovivaistiche del territorio ha saputo degnamente e sorprendentemente interpretare il tema dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Una manifestazione grazie alla quale i tantissimi turisti e visitatori di Bassano hanno provato il gusto di scoprire e di percorrere uno speciale itinerario naturalistico tra le vie, i palazzi e i monumenti della città. La proposta ha riscosso un alto gradimento: e qualche progetto realizzato per l'occasione - come il “Giardino di Enotria” collocato all'interno del Chiostro del Museo Civico - è rimasto allestito ben oltre la data conclusiva della rassegna, diventando per alcuni mesi parte integrante del paesaggio urbano. Forte dell'esperienza e dei consensi ottenuti nei primi due anni di vita dell'iniziativa, la Pro Bassano è ora al lavoro per organizzare la nuova edizione della kermesse espositiva, a cui hanno già dato la propria adesione più di una quindicina di ditte del settore. E se l'anno scorso - in osservanza al tema - i toni dominanti tra i fiori e le piante esposte erano il bianco, il rosso e il verde, nei Giardini a Bassano 2012 sarà dato invece sfogo all'intera tavolozza della Natura. “Quest'anno - informa la consigliera dell'associazione Susanna Gianese che cura la manifestazione - il tema proposto sarà quello dei “Colori nei giardini del mondo”. Avremo piante più colorate, con le cromaticità tipiche dei giardini degli altri Paesi e dei giardini esotici.” Un arcobaleno di idee per rendere ancora più vivace la nostra città e un motivo di richiamo in più anche per i numerosi appassionati dell'obiettivo, che saranno invitati a partecipare all'ormai tradizionale concorso fotografico abbinato alla rassegna. Ma c'è di più: perché i Giardini a Bassano, nati come evento di punta dell'attività primaverile della nostra associazione, stanno conquistando una sempre maggiore attenzione anche per il loro contributo allo sviluppo dell'arredo urbano permanente della città. “Due giardini, tra quelli che saranno allestiti quest'anno - anticipa il presidente della Pro Bassano Renzo Stevan - non saranno smontati al termine della manifestazione, con la possibilità di diventare dei giardini definitivi.” Il primo giardino permanente sarà collocato nell'aiuola della nuova rotatoria di piazzale Generale Giardino. Il secondo giardino stabile sarà invece allestito sulla terrazza della nuova Biblioteca Civica. Giardini a Bassano 2012, con il suo colorito e vivace percorso, darà modo di valorizzare nuovi angoli del centro storico, oltre ai punti della città già interessati dagli allestimenti nelle altre edizioni: come, Viale dei Martiri in prossimità di Porta delle Grazie e piazzetta Vittorelli. Una particolare concentrazione di piante e di fiori adornerà inoltre Piazzale Giardino, dove oltre alla rotatoria le composizioni delle aziende partecipanti abbelliranno anche l'aiuola spartitraffico del monumento del Generale e l'area del Caffè Italia. Insomma: tutti i colori del mondo si daranno appuntamento ai piedi del Grappa.
E se Sanremo è nota a tutti come la Città dei Fiori,
Bassano aspira a diventare la Città dei Giardini.Giardini2011

Questo sito usa cookies per il proprio funzionamento (leggi qui...)